MOG 231/01: STRUMENTO ESIMENTE

MOG 231/01: UN PARACADUTE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO?

Il D.Lgs. 231/2001 ha introdotto una Responsabilità diretta e autonoma dell’ente ma anche una esimente per escluderne la responsabilità e conseguentemente porlo al riparo dal sistema sanzionatorio. L’esimente si realizza se l’Ente è in grado di provare:

  1. Che ha preventivamente adottato ed efficacemente attuato modelli organizzativi e di gestione idonei ad individuare e prevenire reati della specie di quello verificatosi;
  2. Che ha affidato ad un proprio organismo, denominato Organismo di Vigilanza – dotato di autonomi poteri di iniziativa e di controllo – il compito di vigilare sul funzionamento e l’osservanza dei modelli e di curarne il loro aggiornamento.

Il Corso:

Prossimo Corso:  08 maggio 2013 ore 09.00 - 13.00 - 4 ore di formazione.

Di che tratta? Durante lo svolgimento del corso verranno illustrati gli strumenti che il D.Lgs. 231/2001 mette a disposizione degli enti per ottenere l’esimente necessario ad evitare i pesanti effetti sanzionatori previsti dal decreto 231 stesso. In particolare verrà approfondita la struttura del Modello Organizzativo (MOG 231) e la sua costruzione. Verrà presentata la figura dell’Organismo di Vigilanza ed i compiti ad esso assegnati.

ATTESTATO FORMATIVO: Al termine del Corso i partecipanti  riceveranno l'attestato di partecipazione.

Vantaggi del Corso:

  1. Conoscere gli strumenti previsti dal D.Lgs. 231 2001 per evitare le pesanti ripercussioni amministrative;
  2. Approfondire come strutturare e costruire un Modello Organizzativo e di Gestione (MOG) idoneo a individuare e prevenire i reati che posso comportare la responsabilità amministrativa dell'ente;
  3. fornire al RSPP e al DL una panoramica delle opportunità di miglioramento che un corretto approccio al D.Lgs. 231/01 combinato con il testo unico sulla sicurezza del lavoro (D.Lgs. 81/08) può portare nella gestione della sicurezza sul lavoro;
  4. acquisire conoscenza utile per districarsi dalle offerte di consulenza in merito alla gestione della responsabilità amministrativa delle aziende (D.Lgs. 231/01)

Didattica efficace subito applicabile nella pratica:

  1. Docenti esperti che applicano la norma sin dalla sua entrata in vigore;
  2. Esemplificazioni, modalità operative e riferimenti a casi concreti.

SEDE:  Bologna in Via Saragozza n.10, aula 7.4 (Vedi mappa) c/o Università di Bologna Facoltà di Ingegneria. La sede di via Saragozza dista circa 1 km dalla sede di Viale Risorgimento, 2 (dove comunque è consigliato parcheggiare).



Programma, test finale e attestato.

Sicureco
Mog 231/01: UN PARACADUTE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO?
Il corso si propone di fornire le basi operative per l’applicazione del D.Lgs. 231/2001 e degli strumenti previsti dalla norma per fornire una esimente alla responsabilità dell'ente

Programma del Corso:

  1. Caratteristiche del Modello Organizzativo (MOG 231);
  2. Metodologia di costruzione dei Modelli;
  3. Le parti Speciali del Modello Organizzativo in relazione ai reati presupposto: focus sui reati in materia di sicurezza sul lavoro.
  4. Caratteristiche, modalità di funzionamento e profili di responsabilità dell’OdV;
  5. Casi pratici.

Docente:

Dott. Paolo Massinissa Magini: dottore commercialista, revisore contabile iscritto all’Albo, membro di Organismi di Vigilanza ex D.lgs 231/01 e formatore senior nelle tematiche inerenti la responsabilità amministrativa degli enti

ESAME FINALE: L'esame di verifica dell'apprendimento per i corsi di aggiornamento RSPP/ASPP non è attualmente previsto dalla normativa. Tuttavia il metodo didattico applicato prevede verifiche intermedie e/o finali al fine di garantire gli obiettivi di apprendimento del corso.

Soggetto organizzatore del corso: UNIV. STUDI BO Fac. Ingegneria dipartimento DIN & ACTAS
Responsabile del progetto formativo: Prof. Ing. Cesare Saccani

Costo del Corso


  1. Euro 150,00 + IVA.
  2. Compreso il materiale didattico e l’attestato di partecipazione.

MATERIALI DIDATTICI E ATTESTATO INCLUSI: Nella quota di partecipazione è compreso il diritto ad avere il materiale didattico (presentazioni dei docenti e materiale di approfondimento) e l’attestato di partecipazione.

Come Iscriversi al Corso ?

Telefona ai nostri numeri o USA QUESTA FORM per contattarci.

  • TelEFONO: 051 298.90.35 - 800 91.28.92
  • PUOI ANCHE SCRIVERCI A:

Oppure scarica da qui il modulo di iscrizione Documento Pdf e spediscilo via FAX (051 74.56.884)

L'avvio del Corso è subordinato al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.


Numero Verde Sicureco - Chiamaci con un click dal cellulare
Chiamaci senza impegno

Riferimenti Normativi:

  1. Decreto legislativo n° 231 dell’8 giugno 2001
    1. Nel decreto 231/01 è previsto che tutti coloro che sono tenuti al rispetto delle previsioni del Modello Organizzativo, ivi compreso il personale dipendente, hanno l’obbligo di informazione verso l’Organismo di Vigilanza in merito a situazioni di potenziale rischio di illecito.
    2. Il mancato rispetto di tale obbligo, come di tutti quelli previsti dal Modello Organizzativo, ai sensi del decreto stesso, è soggetto a sanzioni disciplinari.

Torna a inizio pagina.




Numero Verde