Direttiva Macchine - Sicurezza Lavoro
Normativa, Strumenti e Responsabilità.

Corso di aggiornamento: "Direttiva macchine, normative, guide e strumenti di gestione".

In questo seminario di aggiornamento sono presentati i principali strumenti che la normativa mette a disposizione del datore di lavoro e dell'azienda per garantire la sicurezza di macchine e attrezzature ai propri lavoratori.

Obiettivi del Corso: Il seminario esplora ogni aspetto legato alla sicurezza delle "macchine" analizzando responsabilità ed obblighi di tutte le figure coinvolte: dai produttori ai venditori, dagli installatori ai datori di lavoro fino ai lavoratori stessi. Dopo questo corso il partecipante potrà ragionevolmente essere in grado di riconoscere cosa la legge prevede e mette a disposizione per l'uso in sicurezza dei macchinari che normalmente utilizza nel proprio lavoro e nella vita privata. Il taglio del seminario è orientato alla pratica e sfrutta l'esperienza di docenti che, da tecnici specializzati in materia, proporranno allo studio esempi reali e esercitazioni mirate.

Impostazione del Corso: L'avanzare della tecnologia porta indubbi vantaggi nel mondo del lavoro ma, spesso, può anche creare potenziali rischi per la sicurezza e salute dei lavoratori legati proprio al rapporto Uomo - Macchina. Rischi che il Datore di Lavoro (DL) non può esimersi di conoscere e valutare (art. 28 D.Lgs. 81/08):

  1. Le Normative: Dal 29 Dicembre 2009 la Direttiva Macchine 98/37/CE ha lasciato il posto alla nuova Direttiva 2006/42/CE. La nuova Direttiva è stato recepita in Italia con il Decreto Legge n. 17 del 27 gennaio 2010 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 41 del 19 febbraio 2010 con entrata in vigore il 6 marzo 2010.
  2. Analisi: Il seminario si focalizza sul mondo della sicurezza delle "macchine" partendo dagli obblighi che in tal senso hanno, in primis, i produttori e a seguire i venditori, gli installatori, i datori di lavoro e infine i lavoratori.
  3. Pratica: Durante il seminario saranno forniti esempi concreti sui quali verificare quanto indicato nella teoria.

Numero Verde Sicureco
Contattaci subito senza impegno.


ACTAS Sicureco Università Bologna DIEM

Sicurezza delle macchine: Direttiva macchine, normative, guide e strumenti di gestione
Il seminario - orario 09.00-13.00 (4 ore) - presenta i principali strumenti che la normativa mette a disposizione del datore di lavoro per garantire la sicurezza di macchine e attrezzature ai propri lavoratori.

INQUADRAMENTO NORMATIVO E TEORICO
D.Lgs. n. 81/08 - Direttiva 2006/42/CE - D.Lgs. 17 27 gennaio 2010

  • Inquadramento del contesto tecnico/teorico e legislativo;
  • Normativa cogente D.Lgs 81/2008 e smi Titolo I e III;
  • Direttiva macchine e D.Lgs 17/2010;
  • Normativa tecnica (UNI, linee guida…).

CONTENUTI

  • Verifica dei RES per macchine costruite in assenza di direttive comunitarie (allegato V D.Lgs 81/2008 e smi)
  • Cenni sull'introduzione di macchine in zone ATEX
  • Uso e Manutenzione (Analisi di un manuale del fabbricante)
  • Verifiche periodiche (all.VII D.Lgs 81/2008 e smi)
  • Procedure per la richiesta della messa in servizio e verifiche periodiche da parte dei DL verso i titolari di funzione (inail/asl competenti per territorio)
  • Gestione art. 72 D.Lgs 81/2008 e smi
  • Cenni sulle misure di prevenzione e protezione (Informazione / formazione / addestramento / DPI)

ESERCITAZIONI

  1. Con l'obiettivo dichiarato di creare un seminario improntato alla "praticità" sono previste varie esercitazioni all'interno del programma didattico:
    • Valutazione del Rischio
    • Procedure di sicurezza per macchina
    • Istituzione del registro di manutenzione

DOCENTE: Giovanni Bellillo - Consulente esperto di sicurezza delle macchine e Formatore.



Valido per l'aggiornamento di RSSP, ASPP, RLS, CS, Dirigenti e Preposti e Datori di Lavoro

Questo corso permette anche di ottenere la certificazione di 8 ore per l'aggiornamento obbligatorio per quelle figure che rivestono differenti ruoli nell'ambito aziendale e che sono variamente chiamate in causa:

  1. RSPP e ASPP (D.lgs. 81/08, art. 32, c. 6)
  2. RLS Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (D.lgs. 81/08, art. 37, c. 11)
  3. Dirigenti e Preposti (D.lgs. 81/08, art. 37, c. 7)
  4. DL - Datori di Lavoro (D.lgs. 81/08, art. 34, c. 3)
  5. Coordinatori per la sicurezza nei cantieri (D.lgs. 81/08 titolo IV d.lgs. 81/08 allegato XIV).
rspp aspp RLS CS Dirigenti Preposti Datori Lavoro
Valido per l'Aggiornamento Obbligatorio
Torna a inizio pagina.

Corso con Attestato di Partecipazione

La partecipazione al Seminario, tenuto da docenti qualificati, da diritto ad un attestato di partecipazione rilasciato dall'Università di Bologna facoltà di Ingegneria DIN (DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE).

L'avvio dell'unità formativa è legato al raggiungimento di un numero minino di partecipanti.


Torna a inizio pagina.

Qual'è il Costo del Seminario di aggiornamento sulla Direttiva Macchine?

Quota di partecipazione al Seminario su "Sicurezza delle macchine: Direttiva macchine, normative, guide e strumenti di gestione": 150,00 - 250,00 + iva (a seconda che sia di 4 o 8 ore).

La quota di partecipazione dà diritto al materiale didattico (presentazioni dei Docenti e Materiale di approfondimento) e all’attestato di partecipazione rilasciato dall'Università di Bologna Facolta di Ingegneria dip. DIN

Vedi il CALENDARIO COMPLETO dei PROSSIMI SEMINARI. Calendario Seminario Valutazione Rischio Stress Lavoro Correlato

Dove si svolge il Seminario?

Il corso si svolgerà presso una delle sedi utilizzate da Sicureco (Bologna e provincia)
I corsi di formazione e aggiornamento tenuti da Sicureco possono però essere erogati in più sedi (vedi ubicazione aule) grazie al consolidamento di partnership e convenzioni con soggetti istituzionali come l'Università di Bologna e non (società con particolari specializzazioni nella sicurezza sul lavoro). Torna a inizio pagina.

Numero Verde Sicureco
Contattaci liberamente per ogni informazione.